La leggendaria Mercedes Benz 300E è stata venduta all’asta ad un prezzo di 72.600 euro. 

Hartge è stato un produttore tedesco, che dal 1971 al 2019 si è interessato alla modernizzazione di diverse auto, tra cui Mini, BMW e Range Rover, ma sicuramente la Mercedes-Benz 330E (Hartge F1) è stata l’auto più rivoluzionaria creata. 

Table could not be displayed.

Un design molto curato

Hartge curò soprattutto i dettagli e il design dell’automobile. 

La Mercedes Benz 300E W124 era molto innovativa rispetto alle macchine del tempo (circa 1988), con superfici più levigate e volumi più arrotondati. 

La modanatura si presentò con una semplice piega della lamiera; il frontale aveva un’inclinazione molto evidente; la griglia di sfogo d’aria alla base del montante posteriore scomparve, sostituita da un sottile profilo liscio.

Inoltre, il fascione in plastica del paraurti posteriore arrivava fino all’arco del passaruota e per avere una capienza maggiore del cofano Hartge pensò a dei fari posteriori trapezoidali.

Il potentissimo motore della Mercedes Benz 300E W124

La caratteristica principale della W124 era il motore BMW di 180 CV. Durante il corso del tempo la macchina riuscì ad avere una potenza massima di 330 CV e 350 Nm grazie alle modifiche apportate da Hartge al propulsore. La macchina poteva arrivare a 300 Km/h e in 6 secondi fino ai 100 Km/h!

Comprereste ora un’auto simile? Sicuramente un pezzo da collezione e non certo per tutte le tasche.