AVP: il primo parcheggio autonomo di Daimler-Bosch

AVP
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Era già stato annunciato una possibile associazione tra i due grandi colossi Daimler e Bosch. Ora il primo sistema a livello mondiale di parcheggio autonomo (Automated Valet Parking o AVP) è realtà.

Il progetto si trova al museo della Mercedes a Stoccarda. Ecco come funziona al museo: i guidatori possono lasciare la vettura della casa tedesca all’ingresso del parcheggio, scendere dall’auto e dare il comando AVP all’auto tramite lo smartphone. Così l’auto si sposta nell’area di parcheggio assegnata in perfetta autonomia, senza bisogno di assistenza e nemmeno della presenza di un umano a bordo.

Il via libera è stato dato dall’autorità amministrativa regionale di Stoccarda in collaborazione con il Ministero dei trasporti del Baden-Württemberg.

AVP: Il ritiro dell’auto

Un’ altra cosa che vi lascerà senza parole è il ritiro dell’auto: sempre tramite app potete ordinare alla vostra mercedes di tornare nello stesso esatto punto in cui era stata lasciata.

Ma come fa a comandarsi da sola?

Parcheggio autonomo AVP

Nello “Smart Garage” del museo di Stoccarda sono stati posizionati dei sensori forniti dalla Bosch che guidano l’auto nelle sue manovre. Questi sensori avanzati trasmettono i comandi alla vettura che li trasforma in manovra.

Per non far mancare niente le vetture dotate di AVP possono scendere e salire autonomamente le varie rampe di parcheggio e in più i sensori Bosch se trovano un ostacolo danno il comando all’ auto di fermarsi immediatamente.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •