Risparmiare carburante sulla vostra Mercedes: modalità ECO

risparmiare carburante
  • 9
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    9
    Shares

Consumi elevati? Siete sempre al distributore? Vediamo in questo articolo come riuscire a risparmiare carburante sulla vostra Mercedes.

Risparmiare carburante è un obiettivo di molti automobilisti. Le spese per il carburante sono uno di quei costi nascosti che poco alla volta possono incidere sul budget familiare, soprattutto quando siete alla guida di una Mercedes o, in generale, un’auto di cilindrata superiore ai 2000 cc e dal peso importante.

Tutti gli automobilisti sanno bene che:

  • in città si consuma di più
  • su un percorso misto si riesce a consumare qualcosa in meno
  • un lungo percorso è l’ideale per abbassare i consumi

Nella realtà, molti di noi giornalmente sono alle prese con percorsi misti, dove la principale causa di alti consumi è lo stile di guida. E’ possibile quindi risparmiare carburante semplicemente guidando in maniera più intelligente?

Sulla vostra Mercedes, se di ultima generazione e con cambio automatico, è possibile risparmiare carburante sia attraverso il vostro stile di guida, sia utilizzando la modalità “ECO”.

Stile di Guida

Di seguito, eccovi alcune semplici indicazioni per poter risparmiare carburante alla guida della vostra Mercedes:

  • evitate accelerazioni repentine, premete l’acceleratore con molta delicatezza
  • evitate di sorpassare le altre auto continuamente
  • cercate di mantenere il motore sempre su regimi costanti e velocità costante
  • evitate accelerazioni a vuoto
  • se in fermata, spegnete sempre il motore

Modalità ECO

Oltre allo stile di guida, è possibile risparmiare carburante utilizzando la modalità ECO, presente di sicuro sulla vostra Mercedes automatica. Selezionare la modalità ECO ha dei vantaggi e degli svantaggi, ma i vantaggi sono sicuramente i minori consumi.

modalità eco

Cosa accade quando selezionate la modalità ECO?

  • il motore abbassa il numero di giri e funziona a regimi inferiori
  • la potenza in fase di accelerazione viene erogata molto più lentamente
  • il condizionatore, se acceso, funzionerà a regimi ridotti (tuttavia sufficienti)
  • si potrà sfruttare la modalità “veleggio”

Quest’ultima, in particolare, è davvero ingegnosa. In pratica, se lasciate il pedale dell’acceleratore, l’auto “veleggerà” senza utilizzare il motore, permettendovi di risparmiare carburante.

Ad esempio, tipicamente si può usare questa modalità prima di frenare, per far rallentare l’auto senza accelerare. In questi casi, l’indicatore “D” sul vostro display tipicamente diventerà verde e la lancetta dei contagiri si abbasserà improvvisamente.

Ovviamente, abbiate cura che la modalità “Start/Stop” (per spegnere l’auto in fermata) sia attiva.

Quanto carburante si risparmia?

Parecchio. Sono stati misurati consumi medi su un percorso misto di 25 km che sono passati da 8.3 a 6 litri per 100/km. Ovviamente dipende dal percorso, ma già così, su una percorrenza di 1000 km si risparmierebbero circa 23 litri di carburante, ovvero all’incirca 35 euro (al prezzo medio corrente).

Se volete altri suggerimenti utili, leggete questo altro nostro articolo su come consumare meno carburante.