Guida assistita: tre importanti optional disponibili per la vostra Mercedes

  • 212
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    212
    Shares

La vostra Mercedes può essere equipaggiata con tutta una serie di optional per la guida assistita che vi permettono di portare la sicurezza della vostra auto ai massimi livelli.

Sono anche certo che qualcuno di voi non sa nemmeno che alcuni di questi optional per la guida assistita sono installati sulla vostra Mercedes e ovviamente non vi auguro mai di poterli sperimentare!

Vediamo i principali.

Guida assistita: Lane Keep Assist

Una piccola distrazione può costarvi caro, soprattutto quando state circolando in una strada a due sensi di marcia.

Ed è proprio per questa ragione che le nostre Mercedes possono essere dotate di un sistema di guida assistita con “allarme” che vi avvisa nel momento in cui state abbandonando la corsia principale e attraversando con le ruote di sinistra la doppia linea continua (evento che, in caso soprattutto di colpi di sonno, non è così raro come si possa credere).

Il sistema di antisbandamento, accorgendosi dell’evento di “abbandono della corsia” avvisa il guidatore con un segnale acustico, fa vibrare il volante e, se necessario, corregge la traiettoria e riporta l’auto verso quella originale. Non male, vero?

Guida assistita: Attention Assist

L’attention assist è un optional di guida assistita che monitora di continuo il vostro stato di “attenzione”, verificando continuamente alcuni parametri tipici che indicano il fatto che, probabilmente, non siete poi così attenti alla guida.

Questo livello di attenzione si resetta ad ogni spegnimento dell’auto e viene riattivato all’accensione.

Qualora vengano percepiti i segni di tipici di disattenzione o affaticamento, viene visualizzato un messaggio sul display, viene avviato un segnale acustico e, se dotati di sistema multimediale COMAND, vengono anche visualizzati i punti di ristoro/stazioni di servizio nei dintorni.

Tale sistema di sicurezza, a mio parere estremamente utile, funziona solo a velocità tra i 60 e i 200 km orari.

Guida assistita: Collision Prevention Assist

Il classico “tamponamento”, molto comune sulle nostre strade, avviene quando per qualche ragione l’auto che sta di fronte a noi ha dovuto rallentare in maniera repentina (ad esempio un coda in autostrada). Noi, che arriviamo da dietro, possiamo non esserci accorti e abbiamo la necessità di frenare bruscamente. Talvolta, purtroppo, non è sufficiente e il risultato è che finiamo per tamponare l’auto che ci precede.

Il Collision Prevention Assist è un sistema di guida assistita che ha lo scopo di diminuire questo rischio. Infatti un radar posto nella parte superiore del parabrezza, all’altezza dello specchietto, rileverà questa situazione e ci aiuterà a minimizzare il rischio di tamponamento.

In primis, una luce triangolare rossa si accenderà sulla plancia, avvisandoci di fatto che ci stiamo muovendo troppo rapidamente verso l’auto che ci precede.

In realtà la sensazione che si prova è anche che l’auto venga in qualche modo “frenata” e che la nostra pressione sull’acceleratore abbia effetto minimo.

Se poi non ci siamo accorti del pericolo dopo una certa distanza ci sarà un avviso acustico che ci avviserà in maniera più decisa del pericolo e alla pressione del freno, il sistema interverrà per farci frenare in maniera più decisa.

Bonus: Pre-Safe Brake

In realtà la presenza anche del Pre-Safe Brake permette di favorire la frenata anche in presenza di pedoni. Non solo il pre-safe brake favorisce la frenata, ma frena effettivamente l’automobile.

Se siete in fase di valutazione dell’acquisto di una nuova auto della stella, verificate la presenza di questi equipaggiamenti di sicurezza. Vale sicuramente la pena aggiungerli alla vostra configurazione, visto che potete capire bene che talvolta possono diventare dei veri e propri salvavita!

  • 212
  •  
  •  
  •  
  •  

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*